Stampa questa pagina
Sabato, 05 Marzo 2016 22:04

Scuola, storia e teatro

Scritto da 
Vota questo articolo
(1 Vota)

Le Indicazioni Nazionali per il Curriculo, tra gli obiettivi di apprendimento per la disciplina della Storia, individuano la conoscenza e l'uso di fonti di diverso tipo per produrre conoscenze su temi definiti.

A tal proposito si è deciso di condurre la classi terze della scuola secondaria allo spettacolo “Italia 15/18. Storie comuni del tempo di guerra”, con l’intento, inoltre, di sollecitare nei discenti la consapevolezza che l’apprendimento della disciplina del passato possa fornire metodi e saperi utili per interpretare e comprendere il presente, secondo l’antico adagio “historia magistra vitae”.
La Compagnia Il Carro dell’Orsa ha scelto di elaborare e dedicare uno spettacolo con musica al ricordo e alla memoria della Prima Guerra mondiale. La scelta drammaturgica è stata quella di raccontare la storia dei “piccoli”, cioè di quanti hanno vissuto quegli avvenimenti senza diventare famosi. Una lunga ricerca tra le fonti storiche poco note, prevalentemente lettere e diari, ha rappresentato la base del lavoro del gruppo di giovani attori. Lo spettacolo, prodotto sulla base delle testimonianze di soldati, Crocerossine o semplici donne private di figli e mariti, ha inteso dare voce e ricordo, con mano leggera, alle sofferenze e ai dolori di tanti.
Intensa, a tratti commossa, la partecipazione di alunni e docenti!

Per saperne di più naviga:

https://www.youtube.com/watch?v=qdSVNHPGIIk

http://www.paperstreet.it/cs/leggi/italia-15-18-storie-comuni-del-tempo-di-guerra-alessandra-fallucchi.html

http://nucleoartzine.com/alessandra-fallucchi-italia-15-18-storie-comuni-del-tempo-di-guerra/

http://www.accreditati.it/italia-1518-storie-comuni-del-tempo-di-guerra-di-alessandra-fallucchi/

 

 

Letto 523 volte Ultima modifica il Giovedì, 05 Maggio 2016 20:45

Video

Tiziana Isola